7 motivi per non perdere peso

La strada per l’inferno è lastricata di buone intenzioni, giusto? Nella lotta contro l’obesità, ognuno di questi errori può mettere fine ai tuoi sforzi.

Stai monitorando l’apporto calorico e negandoti tutti i tuoi dolcetti preferiti, ma ancora non vedi alcun risultato? Se sei a dieta e ti attieni al tuo piano, e la bilancia non si è ancora spostata, è tempo di dare una buona occhiata al tuo approccio.

A volte errori minori che ignori sono sovrapposti e, come una palla di neve, si sommano a grossi problemi. Forse uno dei seguenti errori mette fine ai tuoi sforzi? In tal caso, correggi la situazione in modo da poter vedere i risultati desiderati.

Что такое интервальное голодание. Диета 16/8: полезно или вредно. Как правильно интервально голодать

1. La tua dieta è troppo lunga

Quand’è stata l’ultima volta che ti sei alzato da tavola sentendoti pieno? Se la noiosa sensazione di fame non ti lascia mai, devi cambiare qualcosa!

Il primo motivo per cui non riesci a bruciare il grasso sottocutaneo potrebbe essere una dieta troppo lunga. Le restrizioni costanti nel tempo ti mettono in uno stato di carenza energetica e, in modalità fame, il tuo metabolismo rallenta. Certo, ottieni meno calorie, ma bruci di meno, il che significa che non c’è bisogno di parlare di alcun progresso.

Se conosci la situazione, fai una pausa. Sul serio! Non aver paura di prenderti 2-4 settimane di pausa e smetti di preoccuparti dell’equilibrio tra apporto calorico e consumo. Fai solo un passo indietro e poi progredisci continuamente per molto tempo.

2. Ti sbagli quando conti le calorie

Forse il motivo più comune per perdere peso è calcolare male le calorie degli alimenti.

perché non stai perdendo peso

Diciamo che ti stai preparando uno spuntino serale. Versa il burro di arachidi nel tuo yogurt greco. Ma aspetta un minuto. Quanto burro di arachidi c’era in quel cucchiaio? Secondo i tuoi calcoli, c’è un cucchiaio di pasta, ma se è più vicino a due in peso, stai aggiungendo 80-100 calorie alla tua dieta. E poi ti chiedi perché la tua dieta non funziona!

Il burro di arachidi è un buon esempio perché è un alimento ipercalorico e di solito non si pesano piccole porzioni come un cucchiaio. Se commetti lo stesso errore con altri cibi ipercalorici, come bistecca, salmone, pasta o noci, è facile capire perché i chilogrammi si rifiutano ostinatamente di separarsi da te.

3. Ti rilassi nel fine settimana

Quante volte hai sentito qualcuno parlare della sua dedizione disinteressata alla propria dieta … durante la settimana lavorativa? Ma arriva il fine settimana, e lo stesso severo guardiano della dieta vola via dai freni e inizia a trascinarsi fuori al massimo. E il fine settimana è quasi il 30% dell’intera settimana. Se sei a dieta solo il 70% delle volte, non dovresti essere sorpreso dalla mancanza di risultati.

In termini di percentuale, è meglio attenersi alla regola del 90/10: mangi secondo il tuo piano il 90% delle volte, poi ti rilassi e goditi le leccornie per il restante 10%. Questa è un’ottima regola pratica. Ti dà un po ‘di libertà e, allo stesso tempo, ti aiuta a rimanere in rotta la maggior parte del tempo.

motivi per cui non stai perdendo peso

Non troverai aderenti di successo alla regola 70/30 perché le persone che ignorano la dieta e si “rilassano” per il 30% del loro tempo non ottengono mai risultati. Sii onesto con te stesso su quanto sei fedele al tuo piano. Non basta essere disciplinati durante la settimana. Anche i fine settimana contano.

4. Il tuo programma è in ritardo rispetto a te

I risultati spesso ristagnano perché le persone non adattano i propri programmi per riflettere i progressi compiuti. Cominciano a stare a dieta, vedono ottimi risultati e continuano a fare quello che hanno fatto all’inizio, aspettandosi ancora più progressi nel prossimo futuro. Sfortunatamente, questo piano non funziona sempre. Il tuo corpo cambia in risposta ai tuoi sforzi e anche il tuo piano necessita di aggiustamenti.

Più sei magro, più velocemente e prontamente il tuo corpo entra in modalità fame per risparmiare carburante. Il mio consiglio può sembrare controintuitivo, ma aumentare l’ assunzione di carboidrati spesso risolve questo problema. L’aumento dell’assunzione di carboidrati normalizza la sensibilità delle cellule all’insulina e aumenta la secrezione di leptina, un ormone che aiuta a mantenere il peso corporeo.

5. Vai in palestra solo per bruciare calorie

Per perdere peso, devi fare esercizio, giusto? Non c’è niente di criminale nell’andare in palestra solo per il gusto di bruciare calorie, a meno che tu non sia fissato su un singolo indicatore. Se vuoi solo consumare energia, è molto più probabile che trascorri l’intero allenamento su una macchina cardiovascolare. Il motivo è semplice: tali macchine per esercizi sono dotate di contatori del consumo di calorie ed è facile monitorare i tuoi progressi in base ai numeri sul tabellone.

Non esiste un tale contatore sui bilancieri, sebbene sia l’allenamento della forza che può dare la trasformazione della figura più impressionante. Non solo ti aiuta a bruciare i grassi, ma tonifica anche i muscoli e mette il tuo corpo in perfetta forma.

perché non stai perdendo peso

Questo è il motivo per cui almeno il 70% del tuo tempo di allenamento dovrebbe essere dedicato al sollevamento pesi. Il cardio è ottimo, ma dovrebbe essere considerato la ciliegina sulla torta, un ulteriore vantaggio che migliora i risultati dell’allenamento della forza. Se vuoi creare un deficit calorico, non fare affidamento solo sul cardio .

Per ottenere i migliori risultati, esegui gli esercizi uno per uno e mantieni il resto al minimo nel frattempo. I risultati sperimentali, pubblicati nel Bollettino di Forza e Allenamento Funzionale, mostrano che l’allenamento con brevi intervalli di riposo aumenta il dispendio energetico post-allenamento più dell’allenamento tradizionale.

6. Ti stanchi troppo durante l’allenamento.

Ti può sembrare che in palestra devi premere il pedale a terra e dare tutto il tuo meglio al massimo. Non c’è niente di sbagliato negli allenamenti coscienziosi, ma è necessario considerare come il massimo rilascio di energia in palestra influisce sulle prestazioni per le restanti 23 ore.

Troppo spesso le persone, soprattutto i principianti, si allenano fino a sudare, al limite e anche oltre, e trascorrono il resto della giornata su una sedia o su un divano. Perché? Perché sono completamente esausti dall’allenamento!

L’attività domestica durante il giorno ha un enorme impatto sul dispendio calorico giornaliero totale. Se sei troppo stanco per fare una passeggiata, riordinare la casa o giocare a basket con i tuoi figli, il tuo allenamento non aumenta, ma diminuisce la quantità di energia che consumi ogni giorno.

Diciamo, ad esempio, che hai fatto un allenamento duro ma non estenuante e hai bruciato 300 calorie. Hai ancora l’energia per bruciare altre 400 calorie per il resto della giornata. Di conseguenza, brucerai 700 calorie in più in totale.

Ora diciamo che hai fatto un allenamento estenuante e hai bruciato 500 calorie. Ma eri così stanco che hai passato il resto della giornata sul divano. Quante calorie in più hai bruciato? Cinquanta. Quindi, il consumo finale per la giornata era di sole 550 calorie.

Morale: se ti stanchi troppo durante l’esercizio, rischi di diminuire il tuo potenziale di dimagrimento.

Si può barare e iniziare a prendere farmaci per il recupero, come il sustanon.

[image] sustanon 250 prezzo

7. Sei esagerato con uno spuntino post-allenamento

Infine, fai attenzione a un altro errore comune post-allenamento: fare spuntini pesanti dopo un buon allenamento. Che tu stia mangiando un boccone dopo l’allenamento o meno, la forza e lo sviluppo della resistenza aerobica raggiunti in palestra sono qui per restare. Ma il deficit calorico, guadagnato con il sudore e il duro lavoro, può essere annullato con un grande frullato o un bagel con crema di formaggio.

perché non stai perdendo peso

Sì, hai bisogno di carboidrati dopo l’esercizio, ma ricorda che anche queste calorie contano. Hai tutto il diritto di fare rifornimento dopo l’allenamento, l’importante è non andare troppo lontano e non mangiare le 400 calorie extra, lasciandoti trasportare dal processo.

Torna in alto